Categorie

Categorie

Ultimi post

Ultimi post

Tutti i post
Cerca

Cerca

Cosa regalare ai clienti per Natale?

Cosa regalare ai clienti per Natale?

Si sta avvicinando il Natale e con esso la fine dell’anno: è arrivato il momento di fare un regalo ai clienti della vostra azienda, per farli sentire importanti e anche per ringraziarli e consolidare il rapporto di fiducia che c’è tra voi. 

Questa scelta non è mai semplice, poiché deve tenere conto di diversi fattori, tra cui i gusti e gli interessi della persona che riceve il presente e il budget da destinare a questa spesa. Ci sono però alcuni trucchi per non sbagliare e fare ai clienti dell’azienda un regalo di Natale assolutamente perfetto! Vediamo insieme le migliori idee regalo che renderanno questo momento una festa per tutti.

Cosa regalare ai clienti per Natale

Cesto enogastronomico natalizio

Regalare un cesto ricco di golosità alimentari e bevande pregiate è senza dubbio la scelta vincente in questa circostanza: con il cibo non si sbaglia mai! In origine, anzi, donare ai propri cari qualcosa di buono da mangiare veniva considerato un gesto di buon auspicio; oggi è una bella tradizione che consente di fare un regalo sempre azzeccato e gradito a chi lo riceve. 

Esistono infinite varianti di cesti enogastronomici, da quelli più economici a quelli più abbondanti, in diverse varianti, per accontentare proprio tutti

La scelta di regalare per Natale ai propri clienti un cesto enogastronomico è dunque il modo migliore per fare un pensiero gradito: si può ad esempio scegliere uno tra i vari cesti a marchio Bennati, sinonimo di garanzia e di qualità. 

Dall’opzione base “Auguri e bollicine” che prevede un pandoro o un panettone di pasticceria e una bottiglia di spumante si può passare alla “Bianca Vigilia” o ai “Deliziosi contrasti”, a cui si aggiungono gli ingredienti per un cenone in grande stile con tanto di cotechino, lenticchie, pasta trafilata al bronzo e polenta, fino ad arrivare al cesto “Inebriante dolcezza” oppure “Coccole”, con tanti dolci per i palati più golosi. I cesti più ricchi e abbondanti, come il “Notte di Natale”, “Sogno del goloso”, “Occasioni speciali” e “Natale in grande” racchiudono infine eccellenze italiane sia dolci che salate e vini e spumanti molto pregiati. 

La bontà del cibo si unisce in questo caso alla bontà di un gesto: oltre alla totale sostenibilità dei prodotti e dei loro packaging, Bennati dal 2018 è infatti partner del Banco Alimentare, dunque acquistando un cesto Bennati sarà possibile aiutare l’azienda a raggiungere l’ambizioso obiettivo di contribuire alla distribuzione di 400.000 pasti alle persone più bisognose entro la fine del 2021, proprio grazie alla collaborazione con questa realtà no profit.

Chiavetta USB

Se non si vuole optare per qualcosa di alimentare, si può scegliere qualcos’altro di sempre utile nel mondo del lavoro: una chiavetta USB, magari con il logo dell’azienda, potrebbe essere la scelta giusta, dal momento che permette di archiviare e portare sempre con sé documenti importanti e, perché no, anche foto e ricordi personali.

Shopper con logo

Altro oggetto sempre molto utile, e in grado di fare del bene anche al nostro pianeta, è la shopper di tela riutilizzabile: è una borsa di stoffa pratica e resistente, ottima da avere sempre in borsa o nello zaino per qualsiasi evenienza, anche per evitare di continuare ad acquistare prodotti da trasportare in inquinanti sacchetti di plastica. Naturalmente la shopper può essere brandizzata con il nome e il logo dell’azienda.

Candela profumata

Un altro must tra i regali di Natale è rappresentato dalle candele, meglio se colorate e profumate delle essenze più particolari e adatte al periodo natalizio, come quella alla cannella o al pino silvestre.